Leggi gli articoli e vota i più meritevoli

Per votare è necessario registrarsi al sito e accedere.

Puoi votare la stessa pagina 1 volta al giorno.

ll progetto de Il Giorno per i lettori di domani

Leggere i quotidiani a scuola è importante, scriverli è divertente! “Cronisti in classe” è un’iniziativa de Il Giorno pensata per avvicinare le nuove generazioni al mondo dell’informazione, offrendo spunti di riflessione e di dibattito sull’attualità.

Per tutta la durata del progetto le classi riceveranno una fornitura settimanale di copie omaggio del giornale: gli insegnanti possono così avviare un dialogo con i loro alunni, aiutandoli a crescere e a diventare cittadini responsabili.

“Cronisti in classe” si integra poi perfettamente all’interno del programma di educazione civica. Tre le tematiche da approfondire: costituzione, sviluppo sostenibile e cittadinanza digitale.

Il Contest

Il cuore del progetto è la gara: gli alunni sono chiamati a mettersi in gioco, realizzando una vera pagina di giornale.

Gli elaborati verranno poi pubblicati sul quotidiano cartaceo e digitale e gli articoli migliori premiati in una cerimonia dedicata.

A chi è rivolto il progetto

Il progetto – promosso da Il Giorno in collaborazione con ScuolAttiva Onlus e ScuolaHub – è destinato ad alunni e docenti delle Scuole Primarie (classi III, IV e V) e Secondarie di I grado.

Come funziona

“Cronisti in classe” invita gli alunni a leggere i quotidiani, approfondendo i temi d’attualità, e mette alla prova i bambini, dando loro l’opportunità di scrivere una vera pagina di giornale.

Gli strumenti a disposizione sono:

  1. distribuzione gratuita del quotidiano cartaceo e digitale;

  2. un kit didattico multimediale;

  3. materiali di supporto per l’insegnante e gli alunni.

Il punto di forza del progetto è il contest. Gli alunni hanno l’opportunità di realizzare una pagina di giornale, che verrà poi pubblicata sulle copie cartacee e sul portale online della testata. I bambini impareranno così a scrivere i testi, a inventare i titoli più adatti e a scegliere le foto migliori. L’elaborato verrà poi valutato da una giuria di esperti. Gli articoli migliori
saranno premiati in una cerimonia dedicata. Le classi possono scegliere tra un’ampia gamma di temi, a seconda degli interessi dei bambini e degli insegnanti: problemi del territorio, degrado urbano, difesa del patrimonio artistico e culturale, ambiente, lavoro, solidarietà sociale, tempo libero, disagio giovanile, sicurezza stradale, alimentazione sostenibile, lotta contro gli sprechi, storia locale, eventi sportivi, culturali e spettacoli in città.

Se sei interessato scarica subito il modulo di adesione all’iniziativa.